Dopo nessuna fine

La mia bellezza ai tuoi occhi e la mia bellezza al tuo cuore viaggiano separate, se sarò fortunato ne troverai una, se sarò miracolato si aggiungeranno l’una all’altra. Faranno clic. Trascina dentro. Poi stop. Occhi su, occhi giù. Una precedenza da non prendersi in un bell’incrocio a raso. Tu lasci la precedenza a me, io a te. Nessuno si muove. Questo ci fa fare la bellezza. Nessuno si muove e dentro più di qualcosa si muove.

La bellezza è un punto di vista, come i miracoli. E succede, se credi ai miracoli ogni giorno e ci credi finché puoi. Prima che diventino parole da cui doversi difendere, prima o poi.

Se le parole son scritte però cambia. Puoi anche difenderti a partire da ora ma forse non lo farai mai, dopo nessuna rilettura, dopo nessuna fine. In te sono più eterne dei miracoli, quelle bastarde. Ben arrivate.

Mi dai i respiri

Mi togli i brividi

Mi compri i vestiti

Mi togli i vestiti

Mi dai ogni giorno che puoi

Mi fai perdere qualcosa di me per strada

Mi dai una sorte

Mi togli solo uno dei modi che esistono per ammazzarmi

Pianti paletti lungo la strada

Ma ci spostiamo solo in aereo

Mi esisti pure troppo

Mi sparisci come l’ultima pallina del flipper nella partita del record

Mi ricordi sempre e non me lo vuoi dire

Mi chiedi spiegazioni che non possono esistere in chi vive ventiquattro ore alla volta

Mi agghiacci di silenzi perché pensi che la verità sia spesso più fredda

Mi aspetti e poi vai e poi invece sei sempre qui

Mi programmi gioie che salterò come appuntamenti poco importanti

Dai e togli

Come tutti

Come me

In una matematica illogica

Per pareggiare conti che non devono mai presentare un totale.

 

Se stiamo contando siamo vivi

Se sappiamo già come e dove finisce il totale

Di questo dai e togli

Siamo davanti a un miracolo andato

Siamo davanti a parole da cui dovremo difenderci, prima o poi

O siamo davanti a sfilze di lettere come queste

Lì, nell’eternità dei colpi di cuore dati bene

Proprio a perdere

Già dopo una nessuna fine.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.