Chi sono

Ho studiato informatica sperimentale in un Istituto Tecnico Industriale. Tuttavia i bit del mio corso di studi non sono mai stati capaci di emozionarmi così come le parole, anche le mie, che riempivano quaderni di versi. Prima di terminare gli studi ho pubblicato le prime poesie, un libro figlio di rilegature, stampe e manoscritti fatti girare tra gli amici. È il 2004, esce Un sogno diventa realtà (115 sogni nel cassetto) con Montedit e per me è una gran cosa, come lo sarà la prima ristampa.

A ventidue anni, tra lavori precari e incertezze del caso, mi chiuderò in un garage dal quale riemergerò entusiasta diecimila ore dopo (secondo una stima attendibile) con il manoscritto di un romanzo, compagno di notti insonni. Il libro sarà pubblicato un anno dopo da La riflessione col titolo di Senza sottile dispiacere.

Nel 2010 auto pubblico un lavoro di poesie d’amore inedite dal titolo 40 volte amore offrendo una versione digitale e una versione in cartoncino pregiato a tiratura limitata (600 copie).

Due anni dopo, siamo nel pieno della rivoluzione comunicativa del blog, penso al mio spazio web personale, nel quale parlo di letteratura, come a un’opportunità per diffondere in modo più ampio l’amore per i libri. Fondo il progetto collettivo di Leggere a Colori. Il sito e il suo network di social media è un punto di riferimento per gli amanti dei libri con oltre 130.000 utenti collegati e milioni di pagine visitate all’anno, tra recensioni e novità.

Nel 2015 ho auto pubblicato Il lieto fine è dispari un collage di racconti brevi e intensi, alcuni dei quali già pubblicati e apprezzati dai lettori online (anche in digitale con una versione Deluxe, estesa e autografata). Sempre nel 2015 esce in formato digitale Viaggia insieme a me, un lavoro poetico molto diverso dai precedenti in cui la narrazione poetica si fa più intima e si sposta su temi esistenziali. Tra il 2015 e il 2016 ho collaborato a tre antologie del collettivo Penne Armate, due poetiche e una di racconti, edite da Matisklo Edizioni.

Nel dicembre 2016 esce per Letteratura Alternativa L’amore non citofona. L’opera raccoglie le poesie d’amore più rappresentative degli ultimi dieci anni: una selezione dei componimenti più apprezzati e premiati con una cornice di inediti. Pubblicato da Giovane Holden nel 2019 Meta è metà – Ensemble rappresenta un percorso breve (20 liriche) ma intenso sulla molteplicità e sugli estremi, bellezza e dolore, del sentimento vissuto giorno per giorno.

Quando non scrivo mi occupo di promozione di libri. Con appassionato impegno aiuto gli autori a far emergere il proprio libro sul web.

È possibile ascoltare racconti e flussi di pensieri sempre nuovi attraverso Storie da 5 minuti un podcast disponibile sulle principali piattaforme di streaming e sfogliare pensieri brevissimi come post-it! colorati su Instagram.

Non importa in quale libro o in che versione del web ci troveremo in futuro: l’amore per le parole resterà sempre al centro.

2004
Dicembre
Finalista con una raccolta di poesie al Premio letterario internazionale "Jacques Prévert" 2005 XI Edizione.
2005
Novembre
È premiata l’opera “Dentro Lei” in ambito del XIV Premio Letterario Interlingue Montagne D’Argento.
Novembre
Finalista alla XII Edizione del premio "Il club degli autori 2005-2006".
2005
Dicembre
Menzione d'onore e medaglia alla III Edizione del Premio Nazionale di Poesia e Narrativa "Calicanthus".
2006
Dicembre
Sesto classificato e segnalato con diploma di elogio al XXI premio nazionale di letteratura “Prof. Francesco Florio” sezione poesia.
2008
Dicembre
Il racconto “Su la neve” fuori concorso è segnalato con menzione d’onore al VII premio letterario internazionale “L’arcobaleno della vita”.
2009
Marzo
Vincitore del Premio Akkuaria in ambito della prima edizione del premio “Fortunato Pasqualino”.
Novembre
Segnalato nella seconda edizione del premio “Montalto Dora - Salvator Gotta” con diploma di merito.
2010
Maggio
Terzo classificato al premio “Poeti…cando”.
Dicembre
Finalista del XXII Premio internazionale “Giuseppe Gioachino Belli”.
2017
Maggio
Proclamato vincitore dalla giuria popolare al “Sunday Poets” de’ la Stampa, premiato al Salone del Libro di Torino.
2018
Settembre
Terzo classificato (sezione A) al premio “100.000 poeti per il cambiamento” I edizione all’Argentiera.
Novembre
Finalista del Premio “Versi in volo 2018”.
2020
Gennaio
Selezione speciale della giuria al I Premio Internazionale di Poesia “Besio 1860”.
2023
Marzo
Secondo classificato al IV premio internazionale Lorenzo D’orsogna nella sezione poesia
2024
8 Febbraio
Gli viene conferito dal centro XXV Aprile il titolo di Socio Onorario e reggente della delegazione territoriale di Capoterra per meriti letterari.

Scrivimi

Il tuo messaggio è in viaggio! 😃

Se tutto va bene dovresti ricevere una risposta entro 48 ore. Altrimenti puoi contattarmi utilizzando i social. 

Be happy!

Grazie per esserti iscritto alla Newsletter!

Di tanto in tanto riceverai le storie del mio blog sulla tua email.

Buona lettura.