Il mio Blog

Leggi qualcosa nel Blog

Le nostre pagine hanno stampato sopra un numero diverso, casualmente si trovano lontane ma, come vedi, sono ancora incollate insieme e sotto la stessa copertina. L’ultima volta è stato il

Puoi stare

Spengo il telefono, chiudo le persiane, in pausa i viaggi giornalieri, in un cassetto i biglietti metro timbrati della settimana. Andasse via la fatica come la polvere in un lavaggio

Almeno credo

Quarant’anni, quaranta gradi all’ombra, è inverno ma è anche Maggio. A novanta gradi ti sei già dimenticato com’era, fuori dal centro adesso è tutta zona trenta e siamo tutti più

Grazie per esserti iscritto alla Newsletter!

Di tanto in tanto riceverai le storie del mio blog sulla tua email.

Buona lettura.